fbpx

Olimpiadi ai tempi del Coronavirus

 La competizione durerà dal 23 luglio all’8 agosto. La 32esima Olimpiade segna un vero e proprio punto di svolta. Tanti guardano con speranza in vista della fine delle restrizioni per il Covid. Le Olimpiadi moderne furono ideate da Pierre de Coubertin, si svolsero ad Atene nel 1896 in onore della competizione antica e fino almeno agli ‘80 del secolo scorso era riservato agli atleti non professionisti. Per Olimpiade si intende tutto il periodo compreso nei quattro anni, per questo si calcolano anche le edizioni non disputate a causa delle guerre (1916, 1940 e 1944), arrivando all’attuale 32esima.

Le misure anti Covid

L’organizzazione ai tempi della pandemia segue dei rigidi protocolli sanitari e organizzativi, contenuti nei Playbook realizzati dal Cio, in stretta collaborazione con la World Health Organization (WHO) e il governo giapponese. Gli atleti alla ricerca del podio, (il medagliere ufficiale è aggiornato dal Comitato QUI:), dovranno attenersi obbligatoriamente a queste regole sanitarie. Le linee guida sono intuibili:

1) minimizzare il contatto fisico

2) testare, tracciare (con l’app giapponese Cocoa) e isolare

3) igiene personale continua

Obiettivi

Il Cio ha affermato esplicitamente che i giochi di quest’anno puntano ad interessare ai giovani, con una cura maggiore ai social e l’introduzione di sport molto in voga tra la fascia d’età della Generazione Z e Millennials. Fasce d’età sempre più ricercati dal mondo della comunicazione e marketing (ne avevamo parlato anche QUI:).

Per la prima volta vedremo infatti attività come surf, arrampicata, karate, skateboard, bmx freestyle e basket 3 contro 3. Particolarmente atteso il primo, le cui gare verranno effettuate sulla spiaggia di Tsurigasaki a Ichinomiya, a circa 100 chilometri dalla capitale, dove si dovrebbero trovare le onde migliori.

L’Olimpiade in Giappone vede la presenza di oltre 200 paesi con oltre 11 mila atleti divisi in 306 gare in programma per 42 discipline. Gli italiani a caccia delle medaglie saranno 384, 197 uomini e 187 donne.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin